10Nov

Cambio serramenti? Meglio farlo entro fine anno per approfittare delle detrazioni fiscali!

Se stai pensando di acquistare o sostituire i tuoi serramenti è meglio accelerare la scelta e muovere i primi passi prima del 31 dicembre 2017 per poter approfittare delle detrazioni del 65%.

Nella legge di bilancio 2018, in discussione in Parlamento in questi giorni, viene prevista una riduzione della detrazione fiscale dal 65% al 50% per gli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari.

Per poter accedere alle detrazioni è necessario che la sostituzione degli infissi sia finalizzata ad un miglioramento energetico di un edificio che è già dotato di un impianto di riscaldamento. Inoltre, tutti i pagamenti devono venire effettuati tramite bonifico. Per ottenere la detrazione fiscale, farà fede la data del primo pagamento.

La riduzione delle detrazioni fiscali dal 65% al 50% entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2018. Questa diminuzione rappresenta indubbiamente un danno per il consumatore, oltre a poter rappresentare un rallentamento al processo di ammodernamento ed efficientamento degli edifici finalizzato alla riduzione di emissioni. Secondo i dati dell’ENEA (Ente nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), nell’ultimo triennio, il risparmio energetico da attribuire alla sostituzione dei soli serramenti rappresenta il 40% dell’energia complessivamente risparmiata da tutti gli interventi di efficientamento effettuati. Difficilmente questi valori saranno mantenuti con la diminuzione degli incentivi.

Per avere maggiori informazioni su come approfittare delle detrazioni fiscali prima che sia troppo tardi, scrivi a commerciale@gonzato.it!